Lunedì 13 Luglio 2020Ultimo aggiornamento: 12/07/2020 - 22:47

Assemblee separate Nova Coop: i soci possono votare tramite fax, posta certificata e raccomandata

Assemblee separate Nova Coop: i soci possono votare tramite fax, posta certificata e raccomandata
Giovedì 4 Giugno 2020 - 16:46

Quest'anno, in occasione delle assemblee separate Nova Coop, gli 82.872 soci Coop dei presidi di Beinasco, Nichelino, Orbassano, Pinasca, Pinerolo e Piossasco potranno votare il bilancio tramite fax, posta certificata, con raccomandata o direttamente presso i punti vendita.

 

A Orbassano, Pinasca, Pinerolo e Piossasco i Soci Coop avranno tempo fino a giovedì 11 giugno, a Beinasco e Nichelino fino a sabato 13 giugno per esprimere il proprio voto ed eleggere i rappresentanti che prenderanno parte all’assemblea separata insieme al presidente e al segretario per l’approvazione del bilancio civilistico 2019.

 

VOTO A DISTANZA

Quest’anno, in ottemperanza alle misure di distanziamento sociale necessarie per ridurre i rischi connessi all’emergenza sanitaria da Covid-19, la partecipazione potrà avvenire soltanto a distanza. I soci avranno la possibilità di esprimere la propria preferenza via fax al numero 011.6508053, tramite posta certificata all’indirizzo [email protected] o con raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a Studio Irrera – Corso Marconi 7 – 10025 Torino. In alternativa i soci potranno compilare la delega direttamente presso i punti vendita (a Casale solo presso l’Ipercoop) dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30.

 

I soci potranno formulare domande sull’ordine del giorno alla cooperativa e farle pervenire, entro l’8 giugno, tramite form sul sito, raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata alla sede centrale Nova Coop o scrivendo a [email protected]. Le risposte saranno rese disponibili sul sito www.vivicoop.it entro il 10 giugno.

 

L’esercizio 2019 si è rivelato particolarmente positivo per Nova Coop che ha potuto chiudere il Bilancio civilistico con un fatturato di 1,063 miliardi di euro e un utile netto di oltre 13,6 milioni di euro.

 

CONSUMO CONSAPEVOLE A SCUOLA

La chiamata si rivolge agli 82.872 soci (+ 2.944 rispetto al 2018) dei presidi di Beinasco, Nichelino, Orbassano, Pinasca, Pinerolo, Piossasco che nel 2019 hanno organizzato iniziative di Educazione al Consumo Consapevole in 72 classi degli istituti scolastici del territorio per un totale di 1.312 studenti coinvolti e hanno curato la raccolta di beni alimentari per persone in condizioni di difficoltà, destinandoli al Banco Alimentare (Beinasco), alla Cooperativa “La Testarda” (Nichelino), alla parrocchia S. Giovanni Battista (Orbassano), all’associazione Aliseo, all’Unione Montana e dei Comuni delle Valli Chisone e Germanasca (Pinasca), all’Avass, alla Lida Canile di Pinerolo, alla Cooperativa “La Carabattola” (Pinerolo), ai Volontari per il Centro d’Ascolto (Piossasco), testimoniando attivamente l’impegno concreto di Nova Coop nel generare valore per i territori in cui è presente.

 

Nel 2019 i punti vendita hanno erogato complessivamente 1.349.362 bollini nell’ambito della campagna “Coop per la scuola” grazie ai quali è stato possibile finanziare l’acquisto di materiali didattici, articoli di cancelleria, dispositivi informatici e per la didattica digitale.

 

 

 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino