Sabato 19 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 7:45

Pinasca, stop alla "Fera dle Capline" e parchi gioco chiusi: «Impossibile attuare le disposizioni anti Covid»

Pinasca, stop alla "Fera dle Capline" e parchi gioco chiusi: «Impossibile attuare le disposizioni anti Covid»
Mercoledì 20 Maggio 2020 - 18:07

Questa mattina il Comune di Pinasca ha confermato che non si terrà la tradizionale fiera di Primavera “Fera dle Capline” prevista per domani, giovedì 21 maggio, «a causa dell’impossibilità di garantire il rispetto della normativa anti-Covid».

 

Rispondendo alla domanda di una cittadina, l'Amministrazione pinaschese ha aggiunto che «anche il mercato è in forse date le nuove disposizioni».

 

Restano chiusi anche i parchi giochi comunali (compreso quello di via Serre) su ordinanza del Sindaco Roberto Rostagno «a causa dell’impossibilità ad attuare le indicazioni previste nelle linee guida del Governo - ha scritto l'Amministrazione pinaschese -. Si resta in attesa di chiarimenti dal Governo sul tema della sorveglianza degli accessi e della sanificazione quotidiana».

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino