Sabato 8 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 07/08/2020 - 18:58

Revello: liquami nel torrente Poetto

 Revello: liquami nel torrente Poetto
Mercoledì 15 Aprile 2020 - 08:57

Acque scure, odore nauseabondo e una moria di pesci: è il risultato di quello che sembra essere uno sversamento di liquami avvenuto nei giorni scorsi nel torrente Poetto, in località Morra S. Martino. Ad accorgersi dell’accaduto, negli ultimi giorni di marzo, sono stati alcuni abitanti della zona. Per un lungo tratto il corso d’acqua risulta contaminato dalla presenza di fanghi, schiume e residui organici che hanno danneggiato la fauna ittica locale.

 

«Difficile quantificare il danno ambientale - spiega Mario Chiabrando dell’associazione - perché il torrente alimenta diverse diramazioni irrigue e ritorna nel Po a valle del ponte di Tetti Pertusio». Il Poetto è un corso d’acqua perenne che raccoglie anche gli scarichi di una centrale idroelettrica. I pescatori hanno segnalato l’incidente al Comune, titolare dell’uso civico, e ai Carabinieri Forestali: è in corso un’indagine per determinare le responsabilità.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino