Domenica 5 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 15:07

Valle Po: 3.500 mascherine donate alla popolazione

Valle Po: 3.500 mascherine donate alla popolazione
Martedì 7 Aprile 2020 - 14:52

È già iniziata la consegna di circa 1.700 mascherine donate dalla Mauli di Revello ai Comuni dell’Unione montana del Monviso. A Sanfront i volontari della Protezione Civile sono già al lavoro, a Paesana inizieranno la distribuzione nei prossimi giorni. Si tratta di un primo lotto: in totale l’azienda revellese ne consegnerà 3.500, circa una ogni due abitanti nei paesi dell’Unione. La società produce abbigliamento per bambini e dopo l’inizio dell’emergenza Coronavirus ha dato inizio alla produzione di mascherine lavabili e riutilizzabili. Nelle scorse settimane aveva donato due lotti a Revello e Rifreddo.

 

Nei giorni scorsi quasi tutti i Comuni avevano già provveduto a rifornirsi e a consegnare alcune protezione alla popolazione più a rischio. «Non solo gli over 65 - dice il presidente dell’Unione, Emidio Meirone - ma anche persone con patologie che sono costrette a spostarsi per lavoro o per le cure». A Paesana, sempre attraverso i volontari della Protezione Civile, il Comune aveva consegnato le proprie scorte a commercianti e anziani. «Il gesto della Mauli - ancora Meirone - è molto importante, ringrazio l’azienda a nome di tutti i sindaci della valle ».

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino