Sabato 15 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 20:25

Coronavirus - Covid 19: un caso positivo in una struttura per anziani di Luserna San Giovanni, è in ospedale

Coronavirus - Covid 19: un caso positivo in una struttura per anziani di Luserna San Giovanni, è in ospedale
Venerdì 27 Marzo 2020 - 17:43

Quello che nessuno avrebbe ma voluto, quello che tutti temevano è successo: in una struttura per anziani di Luserna San Giovanni, un ospite è stato contagiato dal Covid 19 ed è al mometo ricoverato in ospedale. Mentre il direttore della struttura non ha voluto rispondere alle nostre domande, rendendosi irragiungibile, il sindaco di Luserna, pur mantenendo il riserbo sulla struttura, ha spiegato che la situazione è comunque sotto controllo, che il Servizio di Igiene e Sanità pubblica dell'ASL TO 3 si è recata nella struttura per verificare le procedure in atto e compiere l'indagine epidemiologica per evitare che altri contagi possano coinvolgere gli altri ospiti e il personale della Casa.

I parenti degli ospiti però naturalmente preoccupati: "Con i nostri cari riusciamo a comunicare tramite videochiamata - spiega una signora il cui marito è tra gli ospiti della Casa - ma vorremmo anche sapere, ritengo che ne avremmo diritto, se il personale è oppurtunamente protetto e sufficiente. Temiamo che gli operatori siano allo stremo perchè sottodimensionato, sappiamo che gli operatori più anziani per sicurezza in questo momento non prestano servizio, ma le esigenze, adesso, che nè i parenti nè i volontari possono entrare nella Casa, sono di molto aumentate.E poi ci chiediamo se l'Asl ha effettuato i tamponi sui dipendenti. Non vorremmo dover aver eroi anche in quella struttura, perchè gli eroi, soprattutto in questo triste momento -conclude la signora - stanno facendo una brutta fine".

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino