Martedì 2 Giugno 2020Ultimo aggiornamento: 01/06/2020 - 18:47

Coronavirus-Covid19: quarto caso a Coazze. Chiusi parco, cimitero e mercato

Coronavirus-Covid19: quarto caso a Coazze. Chiusi parco, cimitero e mercato
Giovedì 19 Marzo 2020 - 12:22

Qualche giorno fa il virus ha fatto il suo esordio in Val Sangone e nelle ultime ore ha manifestato il suo silenzioso brulicare. La giornata di ieri è stata agitata in Valle: oltre ai due casi di Sangano ed ai due di Giaveno deve essere conteggiato anche il nuovo contagio che si è registrato ancora a Coazze, paese nel quale all'oggi le persone positive al Covid-19 sono quattro. In totale i casi positivi in Valle sono perciò otto. Il Comune di Coazze continua a ripetere, ritenendo che non sia sufficientemente rispettato da troppe persone, l'invito contro il virus: «Restiamo a casa. Per sconfiggerlo dobbiamo restare in casa il più possibile. Fermi noi si ferma anche lui!». Nel mentre il sindaco coazzese, Paolo Allais, questa mattina ha emanato un'ordinanza che ha predisposto la chiusura del parco comunale, del cimitero (resterà aperto solo per le sepolture, ndr) e pure del mercato settimanale.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L’Eco del Chisone: con l’emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo i insieme ce la faremo.

Paola Molino

Sostieni L'Eco, abbonati