Mercoledì 22 Gennaio 2020Ultimo aggiornamento 7:15

Sestriere: promossa la pista Kandahar dalla Fis World Cup

Sestriere: promossa la pista Kandahar dalla Fis World Cup
Venerdì 10 Gennaio 2020 - 16:42

A poco più di una settimana dall’appuntamento con l’Audi Fis Ski World Cup, come da programma, nella giornata di ieri (giovedì 9) i responsabili della FIS sono saliti al Colle del Sestriere per il controllo tecnico della neve ed hanno promosso a pieni voti la pista Kandahar Giovanni A. Agnelli che, sabato 18 e domenica 19 gennaio, ospiterà lo slalom gigante femminile, in prima giornata, e lo slalom gigante parallelo, in seconda giornata.

La pista Kandahar Giovanni Alberto Agnelli si presenta in condizioni ottimali grazie alle numerose ed abbondanti precipitazioni che, nelle scorse settimane, hanno anche caratterizzato l’avvio di una stagione turistica eccellente. Ma, chiaramente, a fare la differenza è soprattutto il grande lavoro svolto dal personale addetto alla preparazione della Sestrieres spa. Ora è in programma la fase di “barratura” del percorso di gara, operazione necessaria che prevede delle vere e proprie iniezioni di acqua all’interno della neve con l’obiettivo finale di ottenere un fondo omogeneo in ogni punto del tracciato per offrire ad ogni atleta una pista ottimale e con le medesime caratteristiche per tutte le concorrenti in gara.

Già nella notte dopo l'Epifania, con la conclusione delle vacanze natalizie, il Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo si era già messo all’opera: grazie all'impiego di uno scavatore e di una potente fresa da neve, la prima fase è stata quella di creare una strada di accesso all’area di arrivo delle piste: i mezzi coordinati dalla Vialattea hanno realizzato un vero e proprio varco nella neve stratificata, profonda oltre un metro. Ciò ha consentito ai mezzi di servizio di raggiungere, già martedì 7 gennaio, il parterre di arrivo piste per completare i lavori di allestimento delle strutture. Oltre alle tribune e alle cabine di commento delle varie televisioni, che divulgheranno in diretta l’evento, l'area sta accogliendo anche l’allestimento della sala stampa, delle aree tecniche e della lounge per ospiti e vip che seguiranno da vicino la due giorni di gare sulle piste della Vialattea a Sestriere. Al momento sono già operative più di 100 persone, tra personale Vialattea, maestri di sci e militari della Brigata Alpina Taurinense.