Lunedì 20 Gennaio 2020Ultimo aggiornamento 16:49

Previsioni 18-21 novembre: ancora maltempo!

Previsioni 18-21 novembre: ancora maltempo!
Lunedì 18 Novembre 2019 - 17:34

L’ennesima intensa perturbazione che ha interessato gran parte d’Italia nella giornata di ieri, legata al vortice depressionario responsabile del maltempo degli ultimi 3-4 giorni, ha risparmiato le nostre zone consentendo un temporaneo ritorno di qualche raggio di sole.

Tuttavia le precipitazioni sono ritornate nella serata di ieri e a sorpresa anche questa mattina, nell’attesa dell’arrivo di una nuova perturbazione in risalita da sud, ultima figlia della lunga fase depressionaria nei mari italiani. Essa è ormai in procinto di raggiungere il Piemonte, riportando nubi e precipitazioni deboli/moderate sul pinerolese da ora fino a gran parte della giornata di domani, sebbene i fenomeni più intensi e persistenti siano a carico delle zone al confine tra Piemonte e Liguria e di quelle dell’alto Piemonte (nel cuneese oltretutto la quota neve tornerà a sfiorare la pianura con qualche fiocco possibile anche a Cuneo, Mondovì e Ceva).

Pertanto la giornata odierna terminerà col ritorno delle precipitazioni, nevose a quote superiori ai 600-700 metri mentre in pianura sarà pioggia pura con 4-5 °C. Esse però, almeno fino alla mezzanotte, dovrebbero risultare di intensità debole prima di una loro intensificazione in nottata.

La giornata di domani sarà interamente caratterizzata dal maltempo, con precipitazioni a tratti moderate in mattinata (neve oltre i 700-800 metri) ma in via di graduale indebolimento col passare delle ore fino a divenire intermittenti tra il pomeriggio e la sera. Non è da escludere una totale cessazione dei fenomeni, con addirittura alcune parziali schiarite, nelle zone di alta valle dal pomeriggio. Temperature minime non inferiori a 3-4 °C in pianura, mentre le massime non andranno oltre i 6-7 °C.

La giornata di mercoledì vedrà una momentanea tregua del maltempo, con cielo ancora nuvoloso o coperto e qualche pioviggine sparsa seguiti da temporanee parziali schiarite nel pomeriggio. Dalla tarda serata nuovo graduale peggioramento del tempo, per l’arrivo dall’Atlantico di un nuovo vortice depressionario che piloterà una prima modesta perturbazione verso le nostre zone nella giornata di giovedì (la seconda transiterà tra venerdì e sabato).

La giornata di giovedì sarà pertanto caratterizzata da cielo nuovamente nuvoloso o coperto, con precipitazioni generalmente deboli, sparse e discontinue dal mattino alla sera. Le temperature rimarranno circa stazionarie o al massimo in aumento di 1-2 °C, con quota neve intorno ai 1000 metri.

La cartina sottostante, mostrante le precipitazioni cumulate previste entro la mezzanotte di venerdì, evidenzia degli accumuli di pioggia/neve moderati sul pinerolese (meno in alta valle) e cospicui sulle zone al confine con la Liguria e sull’alto Piemonte:

Articolo a cura di Meteo Pinerolo