Lunedì 20 Gennaio 2020Ultimo aggiornamento 16:49

Paesana: i carabinieri festeggiano i 100 anni dell’appuntato in congedo Valter Giaccone

Paesana: i carabinieri festeggiano i 100 anni dell’appuntato in congedo Valter Giaccone
Lunedì 11 Novembre 2019 - 14:59

Valter Giaccone, appuntato dei Carabinieri in congedo, ha festeggiato lo scorso 8 novembre il suo centesimo compleanno ricevendo nella sua casa di Paesana la visita del comandante provinciale dei Carabinieri di Cuneo, il colonnello Pasquale Del Gaudio, che ha portato l’abbraccio dell’Arma. Alla ricorrenza si sono uniti il Presidente ed alcuni membri della Sezione saluzzese dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, della quale il militare è socio onorario. Nato a Treville Monferrato, Giaccone si arruola nell’Arma all’età di 19 anni e viene destinato alla stazione di Ponte nelle Alpi. Nel 1939, allo scoppio della seconda guerra mondiale, viene mobilitato inizialmente per l’Africa e poi inviato sul fronte balcanico. Al termine del conflitto, rientra in Piemonte, dove prosegue il suo impiego dapprima presso la stazione di Crissolo, poi a Settime d’Asti e infine a Luserna San Giovanni. Presta servizio nell’Arma fino al 9 giugno 1959, giorno in cui si congeda. Diversi sono stati i riconoscimenti e le decorazioni attribuitegli, tra questi si ricordano la “croce di guerra al valor militare” e la “medaglia commemorativa per campagne belliche”. Per celebrare la straordinaria ricorrenza, il Col. Del Gaudio ha consegnato al festeggiato un “crest” dell’Arma dei Carabinieri, accompagnato da una lettera, donato dal Comandante Generale dell’Arma, Generale Giovanni Nistri.

pa. pol.