Sabato 7 Dicembre 2019Ultimo aggiornamento 13:07

Bagnolo: scalatore soccorso in parete con due sospette fratture alle gambe

Bagnolo: scalatore soccorso in parete con due sospette fratture alle gambe
Domenica 4 Agosto 2019 - 17:45

Due sospette fratture a entrambi gli arti inferiori hanno bloccato uno scalatore durante una salita alla Punta Ostanetta lungo la Via della Fessura, comune di Bagnolo Piemonte. L'eliambulanza era già in volo, ma i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno dovuto recuperare l'infortunato via terra.

 

L'elicottero del 118, infatti, prima di raggiungere lo scalatore è stato deviato dalla centrale operativa verso un codice rosso (poi deceduto) al Rocciamelone, mandando allOstanetta le squadre da terra. I tecnici del Soccorso alpino ho imbarellato lo scalatore e lo hanno calato alla base della parete, prima di poterlo trasportare a valle dove è stato caricato su un'autoambulanza per il trasporto in ospedale. L'intervento si è concluso da poco.

 

L'intervento al Rocciamelone aveva riguardato invece un 69enne di Carmagnola vittima di un malore a valle del Rifugi Ca' d'Asti di Mompantero. In quel caso è stata la nebbia a suggerire l'intervento di squadre da terra per il recupero della salma, portata a spalle a valle dove è stata consegnata ai Carabinieri per le operazioni di Polizia Giudiziaria.