Lunedì 14 Ottobre 2019Ultimo aggiornamento: 13/10/2019 - 22:14

Castagnole: Costanzo Ferrero neo presidente della Fondazione Accorsi - Ometto

Castagnole: Costanzo Ferrero neo presidente della Fondazione Accorsi - Ometto
Mercoledì 10 Luglio 2019 - 07:43

Il castagnolese Costanzo Ferrero, già componente del CdA dellaFondazione Accorsi - Ometto ed ex sindaco di Castagnole, oltre che da
sempre impegnato in diverse realtà del paese, è stato nominato Presidente della Fondazione che ha sede in via Po a Torino e che ha al suo attivo un numero incalcolabile di opere d'arte, tra cui il Piffetti, definito il "mobile più bello al mondo". 

Ferrero, amico e stretto collaboratore da anni del cav. Giulio Ometto,  mancato lo scorso 18 giugno, porterà avanti la Fondazione che è un punto di riferimento per la ricerca e la diffusione dell'arte decorativa: una collezione d'arte tra le più ricche ed importanti al mondo, in gran parte risalente
al 700. 

Tra gli ultimi acquisti arrivati in via Po la tela settecentesca di Giovanni Michele Graneri che raffigura Porta palazzo ed il suo mercato.

Giuseppe Vaglienti