Domenica 22 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 12:46

Saluzzo: clandestina cinese come baby sitter, denunciato un uomo

Saluzzo: clandestina cinese come baby sitter, denunciato un uomo
Martedì 21 Maggio 2019 - 08:45

Un weekend di controlli sul territorio per i carabinieri della Compagnia di Saluzzo. Durante le attività una donna cinese è stata sorpresa in strada a Saluzzo, priva dei documenti di identificazione e del permesso di soggiorno. Lastraniera era stata impiegata da un connazionale con mansioni di baby sitter per i suoi bambini in tenera età. Accompagnata in caserma, le è stato notificato un decreto di espulsione del Prefetto di Cuneo. L’uomo che l’ha assunta è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Durante i controlli stradali un pakistanp, regolarmente soggiornante in Italia, è stato denunciato a piede libero per falsità materiale in certificazioni amministrative. Circolava con un veicolo di proprietà di altra persona, munito di patente di guida contraffatta. Altri sette giovani automobilisti sono stati denunciati dal Nucleo operativo insieme ai carabinieri di Revello per guida in stato di ebbrezza alcolica. A tutti i trasgressori sono state ritirate immediatamente le patenti di guida e, in un caso, è stato anche sequestrato un veicolo, in ragione dell’elevato tasso alcolemico rilevato a carico del conducente.

pa. pol.