Martedì 18 Dicembre 2018Ultimo aggiornamento 17:43

Il Ministro Bonafede sulla riapertura del Tribunale: «Non se ne parla»»

Il Ministro Bonafede sulla riapertura del Tribunale: «Non se ne parla»»
Giovedì 6 Dicembre 2018 - 13:11

«So che la perdita del tribunale per i pinerolesi è stata una ferita: la reazione è stata forte - ha riconosciuto il Ministro Bonafede -. All'epoca io non fui d'accordo sulla decisione, ma oggi credo che occorra cercare nuove opportunità come questa, individuando quei servizi che per propria natura non possono essere decentrati. Questa è una nuova idea di giustizia, vicina ai cittadini: per questo ci tengo ad essere presente alle inaugurazione degli sportelli dei comuni più piccoli. Occorre pensare servizi del genere anche negli ospedali, in modo che chi ha problemi possa avere subito informazioni sulle pratiche necessarie».  Quanto alla riapertura del Palagiustizia e alla revisione della geografia giudiziaria? «In questo momento non si può pensare alla riapertura, ma si deve pensare ad investire i soldi su infrastrutture e assunzione del personale nei tribunali esistenti e funzionanti. Io ho bloccato chiusure dei tribunali insulari e delle sezioni fallimentari e sto chiedendo agli uffici di monitorare gli effetti della chiusura avvenuta negli anni passati per verificare se ci sono situazioni di particolarmente anomalia e vuoti di giustizia. E nel caso, le valuteremo. Stiamo investendo negli sportelli di prossimità: contiamo di aprirne mille nel 2019».

Foto di Dario Costantino