Sabato 20 Ottobre 2018Ultimo aggiornamento: 19/10/2018 - 19:17

Con la ghironda in cima al Monviso: il Festival Occit'Amo tenta un record

Con la ghironda in cima al Monviso: il Festival Occit'Amo tenta un record
Martedì 7 Agosto 2018 - 20:57

Il Festival itinerante Occit'Amo, che mette al centro la cultura, il cibo e soprattutto la musica occitana, all'alba di domani, mercoledì 8, propone un appuntamento estremamente evocativo. Alle 4,30, dal Rifugio Quintino Sella, partirà una piccola delegazione per raggiungere la vetta del Monviso. Con ghironda. A guidare la scalata, ci sarà Giacomo Bassignano, alpinista e ghirondista, otto volte sul Monviso, membro della Grande Orchestra Occitana. Con lui una Guida del Monviso e una spedizione di "amici" del Festival.

È del settembre scorso il record di ascesa di corsa ottenuto da Bernard Dematteis. Ora è Occit'amo a tentare un record: realizzare uno dei concerti più alti d'Europa. Ovviamente, tempo permettendo.

In caso di maltempo, il Rifugio Quintino Sella, tappa di partenza di questo tentativo, ospiterà In caso di pioggia un piccolo assaggio  di musica occitana con Giacomo Bassignano.

La "salita in ghironda" non è un evento aperto al pubblico. Il Festival non invita a prendere parte alla spedizione né può occuparsi dell'equipaggiamento.