Lunedì 3 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 19:20

"FisarMusicando": ecco i premiati del concorso al Festival della Fisarmonica

"FisarMusicando": ecco i premiati del concorso al Festival della Fisarmonica
Martedì 23 Maggio 2017 - 16:27

Ottimo successo nello scorso fine settimana per la prima edizione di "FisarMusicando", il Festival della Fisarmonica di Perosa Argentina promosso dall’associazione Gli Amici della Fisarmonica in ricordo del Maestro perosino Guido Lageard, con il patrocinio dal Comune di Perosa Argentina, e in cooperazione con l’associazione culturale di tradizioni popolari Val Chisone e Val Sanmartino La Tèto Aut e l’Associazione Piemontesi nel Mondo.

La due giorni ha visto coinvolti, venerdì 19 maggio, 106 alunni della Scuola Primaria “Cirillo Gouthier”. Al mattino visite guidate delle 6 classi alla Civica Galleria della Fisarmonica intitolata a Guido Lageard, a fare da cicerone l’architetto Carlo Frascarolo, che ha curato la realizzazione della galleria. Gli alunni hanno potuto ammirare l’esposizione permanente ricca di fisarmoniche e di immagini fotografiche d’altri tempi e la sala multimediale che consente la proiezione di foto storiche dei più celebri fisarmonicisti fra i quali: Paolo Tricò, i fratelli Guido e Pietro Deiro, Mario Piovano, Giovanni Vallero, oltre ad altri valligiani che hanno fatto la storia della fisarmonica. C’è poi la "Bomboniera": la saletta dedicata al Maestro Guido Lageard allestita grazie ai lasciti della famiglia.

Nel pomeriggio al Teatro Piemont spettacolo di fine anno scolastico con gli ospiti del CST i quali hanno messo in scena un inedito spettacolo teatrale, mentre gli alunni della Scuola Primaria hanno cantato e danzato i balli popolari delle nostre valli: le courente. In un teatro gremito di gente, genitori e famigliari degli alunni si sono potuti godere lo spettacolo, tra le urla festose dei bambini, la gioia degli insegnanti che hanno accolto favorevolmente l’iniziativa e con grande soddisfazione delle associazioni che l’hanno organizzata.

Sabato 20 maggio, alla kermesse, dedicata agli appassionati di fisarmonica e di organetto hanno, si sono iscritti artisti di diverse fasce d’età alcuni dei quali provenienti addirittura dal Canavese e dalla Valle Varaita, appartenenti a quattro scuole di fisarmonica e di organetto, le cui esecuzioni sono state valutate da una giuria tecnica competente. I partecipanti si sono cimentati in un brano d’obbligo, stabilito dal comitato organizzatore, ed uno a piacere.

I PREMIATI
Durante lo spettacolo finale, sempre presso il Teatro Piemont alle 21, la consegna dei premi:
• Il premio Guido Lageard per la migliore esecuzione di un brano del Maestro è andato a Marco Giacoletto proveniente da Borgiallo (Valle Sacra);
• Giame Manuele (S. Secondo di Pinerolo) si è aggiudicato il premio Comune di Perosa Argentina quale più giovane partecipante;
• il premio Gli Amici della Fisarmonica attribuito dal pubblico presente in sala per il più alto indice di gradimento è toccato al perosino Giuliano Charrier;
• il trofeo Associazione Piemontesi nel Mondo per il maggior punteggio in assoluto è andato al villarese Manuel Lerda.

Foto Massimo Bosco
Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino