Lunedì 12 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 17:09

5Stelle, denuncia shock: "Fanno a pezzi l'ospedale di Pinerolo"

 5Stelle, denuncia shock: "Fanno a pezzi l'ospedale di Pinerolo"
Venerdì 18 Settembre 2015 - 19:10

Alcuni rappresentati del Movimento 5Stelle di Pinerolo, nella mattinata di sabato 19 saranno davanti all'Ospedale "Agnelli" con un'azione di volantinaggio contro il nuovo Atto aziendale dell'ASL TO3. Secondo i 5Stelle da tale documento si desume un possibile ridimensionamento  dell'Ospedale pinerolese. In particolare, la struttura ospedalieraischia di perdere Servizi sanitari fondamentali, mettendo a repentaglio il diritto alla salute dei cittadini .«E’ inaccettabile che il territorio montano e marginale (pinerolese e valli e valsusa) venga costantemente sottoposto a tagli e ridimensionamento dei servizi, in campo sanitario e non solo. La bozza del nuovo atto aziendale dell'ASL TO3- ribadisce il consigliere regionale 5Stelle, Federico Valetti - in molti ambiti é volutamente poco chiaro, ma i tagli maggiori, attuati nel silenzio di molti amministratori che per “quieto vivere” o per ordini di scuderia di partito preferiscono tacere al posto che difendere servizi fondamentali per il territorio, colpiscono soprattutto Pinerolo e Susa».

L'Atto aziendale, che dovrà presto essere inviato in Regione per la sua approvazione, ha lasciato  insoddisfatti e preoccupati anche i sindaci del bacino pinerolese dell'ASL TO 3, che in proposito hanno presentato un documento nella conferenza dei sindaci. Nella foto, da dx: Luca Salvai, ex consigliere comunale, Luigi Carognano, attuale consigliere comunale a Pinerolo, Federico Valetti, consigliere regionale.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino