Giovedì 9 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 12:33

Tribunale: partita la mobilitazione di protesta, con avvocati e sindaci

Tribunale: partita la mobilitazione di protesta, con avvocati e sindaci
Martedì 10 Settembre 2013 - 19:58

Fasce tricolori e tante toghe: è partito dal Palagiustizia di Via Convento di S. Francesco il corteo organizzato dall'Ordine degli avvocati di Pinerolo per protestare contro la soppressione del Tribunale. La Riforma della geografia giudiziaria, che entrerà in vigore venerdì 13, ha infatti soppresso gli uffici giudiziari pinerolesi, con l'unica concessione di due anni per esaurire le cause civili in corso. La mobilitazione pro salvezza continua stassera in Municipio, dove è previsto un sit-in permanente. Intanto, si è saputo che il previsto incontro di domani mattina tra il ministro Cancellieri e i 26 firmatari della petizione che chiedeva il mantenimento di sei tribunali, sui 30 destinati alla cancellazione, è saltato: è stato posticipato a giovedì mattina. Domani la Guardasigilli dovrà invece rispondere in Senato alle interrogazioni sul tema della revisione delle circoscrizioni giudiziarie. Il Pinerolese comunque non si arrende. E la protesta continua. 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino