Venerdì 25 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 8:59

Nichelino: Ricci lascia la segreteria

Sabato 23 Marzo 2013 - 10:57

Il consigliere comunale Maria Antonietta Ricci si è dimessa dalla segreteria del Pd. In un documento articolato diffuso ieri sera spiega le ragioni del suo gesto. Evidenzia le difficoltà di un partito che non si è ripreso dalla batosta elettorale e chiede un azzeramento dei vertici. La fuoriuscita di Ricci, in quota Popolari, riapre l'annosa questione della frattura con l'anima bianca - cattolica - del partito. Frattura generata nel luglio 2011 con la cacciata di Franco Fattori dalla Giunta. Le sue dimissioni seguono quelle del tesoriere Emilio Mosso e mettono in crisi il segretario Angelo Auddino che ha già cercato di riportare equilibrio nel partito. Ieri sera ha lasciato un messaggio significativo sulla bacheca dell'ex onorevole Salvatore Buglio, acerrimo rivale di Fattori: "Serve un periodo di pace".

Marco Bertello
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino