Lunedì 28 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 9:59

Nichelino: Catizone ottiene la deroga per puntare su Roma

Giovedì 20 Dicembre 2012 - 23:44

La notizia si è diffusa dopo le 22, a Consiglio comunale finito: il sindaco Giuseppe Catizone ha ottenuto la deroga per partecipare alle primarie per il Parlamento. A spendersi per lui, nella riunione dei vertici del Pd, che si è tenuta in serata a Roma, pare siano stati il senatore Ignazio Marino e l'onorevole Francesco Boccia. Due vecchie conoscenze dell'ex deputato nichelinese Salvatore Buglio. Buglio che ha giocato un ruolo importante in questa partita. I suoi viaggi e le sue telefonate verso i palazzi romani del potere si sono fatti sempre più frequenti nelle ultime settimane. Ora il sindaco, la cui candidatura era stata respinta mercoledì sera dal Pd regionale, dovrà guadagnarsi l'accesso al Parlamento alle elezioni del 29 dicembre. Ma intanto Buglio potrebbe presentare il conto e chiedere a Catizone di sostenere l'assessore Carmen Bonino come suo successore sulla poltrona di primo cittadino.

Marco Bertello
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino