Mercoledì 12 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 11/08/2020 - 21:14

Ex-Filatura di Bibiana: «Nessun rischio per la salute e l'ambiente»

Venerdì 1 Aprile 2011 - 12:08

La bonifica (iniziata ai primi di novembre e tuttora in corso) va completata, ma non ci sono pericoli per la salute pubblica o rischi per l'ambiente: questo hanno evidenziato gli esami effettuati sui resti del tetto della Bassotto dal dott. Giuseppe Devalle della Mondeco di Piobesi d'Alba. Ieri, giovedì 31, il tecnico è stato sentito in Tribunale quale consulente della difesa dei titolari dell'ex-filatura.

I due fratelli Bassotto sono accusati di cooperazione in disastro colposo, per non aver provveduto a rimuovere le coperture in eternit del capannone-magazzino della loro ditta, bruciata il 17 marzo '98, e a bonificare il sito.
Il giudice ha rinviato la discussione al 21 aprile (ore 9): in quella sede ci sarà la sentenza per Giuseppe Bassotto (che, con gli avv. Costanzo e Cianci, ha scelto il rito abbreviato) e il giudice Del Colle deciderà anche se mandare a processo (o decretare il non luogo a procedere) per Mario Luigi (avv. Giacobina).

Sul numero in edicola marcoledì 6 aprile, ampio servizio

Lucia Sorbino
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino