Domenica 20 Settembre 2020Ultimo aggiornamento: 19/09/2020 - 11:57

Allarme per l'ipotesi di cancellazione voli della neve dall'Inghilterra

Giovedì 26 Agosto 2010 - 17:43

Preoccupazione nel mondo del turismo legato allo sci per l'annunciato annullamento di alcuni voli verso l'aeroporto di Torino Caselle, da parte di Ryanair. Con una interrogazione al ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, e a quella del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, Giorgio Merlo, deputato pinerolese del Pd afferma:  "La ventilata decisione rischia di avere pesantissime ricadute per il turismo invernale della via Lattea". Questo taglio, se confermato, penalizzerebbe direttamente la Val Susa, e non solo, considerando che oltre il 70% dei posti letto viene occupato da turisti d'Oltremanica. La soppressione ad esempio del volo da Glasgow significa cancellare tutti i turisti scozzesi''. Merlo chiede al Governo italiano se intende attivare una iniziativa politica capace di garantire regolari voli destinati al turismo invernale della Val Susa e dell'intera Via Lattea. «Occorre non far ripiombare nella crisi un territorio gia' fortemente colpito dalla crisi» - conclude l'onorevole.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino