Lunedì 23 Settembre 2019Ultimo aggiornamento: 22/09/2019 - 22:03

Artigianato 40+3 passa il test, peccato per il brutto tempo

Mercoledì 11 Settembre 2019 - 09:40
Artigianato 40+3 passa il test, peccato per il brutto tempo
Artigianato 40+3 passa il test, peccato per il brutto tempo

Si è conclusa la Rassegna dell'Artigianato 40+3. Per tre giorni le vie del centro storico e delle zone limitrofe si sono riempite di stand, intrattenimenti, espositori e botteghe. Una fiera che punta ad essere una vetrina della città, un momento per esporre ciò che di meglio ha da offrire il territorio all'insegna dell'arte, della gastronomia, del dibattito. Il tema di questa edizione era "Libertà e creatività" ed è stato rappresentato portando centinaia di professionisti di diversi settori, non solo più artigianato in senso stretto, ma artigianato ad ampio spettro, ovvero creazione. Ad accompagnare la rassegna anche la prima Biennale di Scultura. Ma c'è stato ampio spazio anche per la musica, con il festival musicale di ArtigianatOff di mercoledì e giovedì. Il tempo purtroppo non è stato clemente, anche se ad essere annullato è stato solo il concerto in Piazza Vittorio di giovedì sera il conteggio dei visitatori generali di questa edizione ha registrato un forte calo, fermandosi a 30mila persone.  

Foto di Dario Costantino