Lunedì 21 Ottobre 2019Ultimo aggiornamento 19:16

Edizione 45 del 23/11/2011

Airasca: finì sui binari con l'auto, una distrazione che costerà cara

Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

AIRASCA - Il test dell'etilometro era negativo, a scanso di equivoci. Ciononostante la distrazione dell'automobilista airaschese Franco Defilippi, 64 anni, è stata epocale. Martedì 15 attorno alle 18,30 con la sua Fiat Punto, arrivando da Volvera, ha imboccato a destra la strada ferrata della linea Torino-Pinerolo, invece di quella asfaltata - via Orbassano - che porta agli impianti sportivi di Airasca.

Nell'occhio delle telecamere anche la mucca della rotonda

Cavour, il Comune investe nella sicurezza
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

CAVOUR - Arrivando alla rotonda di Gemerello-Babano, lungo l'asse della Sp 589, non passa inosservata la telecamera posizionata di fianco ad un palo della luce. L'occhio è vigile: così puntato (sulla finta mucca al pascolo), coglie tutte le manovre delle auto in corsa, oltre a mettere fine (sperano in Comune) alle "peripezie" toccate al finto bovino di resina: prima imbrattato e poi "rapito" una notte di agosto (!).

Assot, a processo gli ex-amministratori?

Chiusura delle indagini, il pm ipotizza false comunicazioni sociali
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

ORBASSANO - Pagati i debiti ai creditori, per gli ex-amministratori di Assot rimangono da risolvere i problemi con la giustizia: il sostituto procuratore Ciro Santoriello ha firmato nei giorni scorsi la chiusura delle indagini per la vicenda sulle irregolarità contabili del bilancio della società. Un avviso (art. 415 bis) che in termini procedurali è il preludio alla richiesta di rinvio a giudizio per cinque ex-amministratori dell’Agenzia per lo sviluppo del sud-ovest torinese.

Fattori: «Mi candiderò a sindaco Pd»

Nichelino: l'ex-assessore licenziato e le accuse di Catizone
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

NICHELINO - Fattori, ex-assessore Pd a Nichelino, nonostante il "licenziamento" voluto dal sindaco Catizone, si candiderà ancora? Risponde: «Sicuramente, mi proporrò a sindaco, sempre che tutte le volte non nasca un falso problema. Io sono cattolico, ma di guance ne ho solo due, non tre».
Si possono conoscere i retroscena dell'estromissione?

«Riordinare con Monti le Province»

Saitta propone anche l'abolizione di alcune Regioni
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

«Ho ringraziato Monti con un telegramma per la serietà con la quale durante il dibattito alle Camere ha affrontato il tema del futuro delle Province», così il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta (Pd). Berlusconi e la Lega volevano eliminarle senza però mai andare oltre a queste enunciazioni. Monti intende invece «riordinarle». Quale la diffferenza? Saitta: «Monti conosce la procedura per la riordino delle Province per il quale occorre una riforma della Costituzione». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Coazze, la minoranza sull'Aventino

Forma di protesta estrema per il Consiglio di giovedì 24
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

COAZZE - Non hanno ritirato l’atto di convocazione al Consiglio comunale di giovedì 24, e vi prenderanno parte tra il pubblico. I consiglieri di minoranza di “Coazze per te”, lista civica di centrosinistra, Simone Michelon, Attilia Cometto e Espaltero Nenci manifestano in questo modo la loro solidarietà al capogruppo Carlo Marinari per l’espulsione dalla scorsa seduta (il 27 settembre).

Inceneritore a buon punto

Beinasco, inaugurato il Centro informativo
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Inaugurato venerdì dal sindaco di Torino Piero Fassino il Centro visitatori dell'inceneritore del Gerbido, a poca distanza dalle case della frazione Fornaci di Beinasco. È questo uno spazio in cui i cittadini-visitatori possono e potranno seguire da vicino le operazioni di incenerimento. «Il Centro è aperto alla collettività ed è il luogo dove il cittadino viene accolto e informato in modo trasparente. Siamo consapevoli di dover rendere conto del nostro operato ai cittadini» ha detto Giuseppe Massaglia, presidente di Trm, la società che sta costruendo l'impianto e che lo gestirà in futuro.

Al Superga c'è un cretino in scena, anzi no!

Al teatro di Nichelino si apre il cartellone di prosa con "La cena dei cretini"
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

NICHELINO - E ora è il momento della prosa! Al teatro Superga di Nichelino, dopo l'inaugurazione del cartellone lirico svoltasi sabato 12 novembre e il ciclo di teatro per famiglie "Tutti a teatro", avutosi domenica 20, giovedì 24 alle 21 sarà la volta della rassegna di prosa.

L'affascinante Palazzina è in mostra

Stupinigi riapre con i tesori ritrovati e restaurati dal 2006
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

NICHELINO – Non è retorico affermare con un’espressione abusata che la Palazzina di caccia di Stupinigi è tornata agli antichi splendori. Chi ha visto gli interni prima del 2006 o durante i lavori di restauro si trova oggi di fronte ad un monumento quasi nuovo di zecca: dalle tappezzerie ai pavimenti, dai quadri ai mobili, alle boiserie, allo stesso cervo originale in bronzo di Francesco Ladatte che accoglie i visitatori nella prima sala.

Apre un negozio, ma solo a dicembre

Temporary shop, la nuova frontiera del commercio
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Il mondo è precario e il lavoro a scadenza? Allora, almeno per una volta, il tempo lo decidiamo noi. Un moto di ribellione o più semplicemente grande intraprendenza: è nato così "Irresistible attraction to imperfection", temporary shop messo in piedi dalla trentenne pinerolese Elisa Canal a Torino, nel cortile del Maglio. Letteralmente "temporary shop" significa negozio temporaneo, ovvero a tempo determinato. In questo caso, solo a dicembre.

Ala ed ex-municipio sotto i ferri

Abbadia, presto il distributore di acqua della Smat
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Due nuovi alloggi, inseriti in un progetto di edilizia convenzionata, troveranno spazio al primo piano dell'ex-municipio di Abbadia. L'edificio (risalente all'Ottocento) fu chiuso nel ventennio fascista, con gli archivi trasferiti a Pinerolo; fino a una decina di anni fa, lo stabile era stato regolarmente occupato da varie famiglie. Poi, per lo stato di fatiscenza avanzata, fu dichiarato pericolante (con l'ala che cedeva sotto il peso della struttura).

In pensione, ma al lavoro in ospedale

Il dott. Luciano Griso continua a fare il medico (volontario) all'Agnelli
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

«La sanità piemontese risparmia 56 milioni di euro nei primi nove mesi del 2011 rispetto allo stesso periodo del 2012. La previsione è quella di arrivare, entro fine anno 2011, ad un risparmio di circa 100 milioni». Sono parte dei dati presentati nei giorni scorsi dall'assessore regionale alla Sanità, Paolo Monferino, alla IV Commissione regionale.

Genova per Ford Sara

Volley B2: vincono entrambe le pinerolesi
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

B2 femm.

NORMAC GE    1
FORD SARA    3
(13/25, 26/24, 17/25, 16/25)
Pinerolo: Boffi, Cappiello, Fattori, Gioria, Gobbo, Lisdero, Lodi, Magnano, Serrano, Asti, Moruzzi, Giai (L).

Le case di Monte Oliveto su un'altra area?

È l'ipotesi a cui sta lavorando l'Amministrazione, contatti con i costruttori
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Il 1º dicembre il Tar dovrebbe ritornare ad occuparsi di CP7, Monte Oliveto; usiamo il condizionale perché, come vedremo, potrebbe esserci un rinvio. Dovrà entrare nel merito della richiesta di risarcimento (otto milioni di euro) avanzata nei confronti del Comune dalle imprese di costruzione che si sono viste negare dal Consiglio comunale (durante la precedente Amministrazione) la concessione edilizia per la realizzazione di un intervento in quell'area.

Presentato il Valsangone

Rally
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Presentato venerdì nella piazza S. Lorenzo di Giaveno il Rally Valsangone-Giaveno-Valgioie del 3-4 dicembre. Un ritorno quello delle auto da corsa dopo vari anni di stop grazie all'impegno degli appassionati piloti locali Sparacia, Morello e Ceriali con la collaborazione della Equipe Vitesse di Vercelli, organizzatore del Rally di Varallo. Due prove speciali da ripetere due volte ne fanno un Rally 2 e non come semplice ronde. Al sabato in notturna si svolgerà la prova cronometrata del colle Braida, alla domenica doppia Mollar dei Franchi in territorio di Giaveno.

La palestra intercomunale fa discutere

Val Noce: questione aperta da due anni, è in uso alla scuola media
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

La palestra consortile di Frossasco suscita tensioni tra i tre Comuni di Cantalupa, Frossasco e Roletto ormai da diverso tempo.
La palestra, anche se intercomunale perché in uso ai ragazzi della scuola media, viene prevalentemente utilizzata da Frossasco al di fuori dell’orario scolastico, generando problemi connessi alla liquidazione delle spese gestionali e del relativo riparto di fine anno, suddiviso in rapporto al numero di alunni provenienti da ciascuno dei tre Comuni.

Guai giudiziari per il geometra-consigliere

Cantalupa, nuova condanna (ancora per falso) a carico di Marco Rostan
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

CANTALUPA - «Sono stufo di essere perseguitato mediaticamente su una cosa del genere. Sono vicende del tutto personali e vengo sbattuto sui giornali». Marco Rostan, geometra 34enne e consigliere della minoranza "Cantalupa uguale per tutti", non ha dubbi: si tratta di un «complotto» ai suoi danni.

Il grande fascino dei "sette ponti" più forte dei danni alluvionali

Pinasca: dozzine di escursionisti, ripristini del Cai
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

PINASCA - Dopo la piena del rio Grandubbione di domenica 6 novembre, una squadra di lavoro del Cai di Pinasca si è già attivata per rendere transitabile il sentiero escursionistico "dei sette ponti". «La grande portata d’acqua ne aveva accartocciati due, in tratti rocciosi particolarmente insidiosi da aggirare - dice Luigi Barus del Cai -. Siamo intervenuti appena possibile per liberare l’alveo, recuperare il materiale riutilizzabile e studiare i passaggi alternativi».

Pompe funebri: non fu estorsione

Luserna, condanna lieve per Massimo Perassi
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

LUSERNA S.G. - È stato condannato ad una multa di 2.000 euro, Massimo Perassi, contitolare di un'impresa di pompe funebri della Val Pellice. Era accusato di estorsione, ma il giudice Marco Battiglia mercoledì 16 ha derubricato la contestazione in "esercizio arbitrario delle proprie ragioni". Assolto (per non aver commesso il fatto) il socio, Valerio Catalin nei confronti del quale, peraltro, non era stata sporta denuncia. Il pm Francesco La Rosa aveva chiesto per entrambi un anno e 4 mesi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Angrogna, aria di collaborazione

Verso il voto per le Amministrative 2012
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

ANGROGNA - Quattro anni fa, Mario Malan divenne sindaco a sorpresa, per un voto soltanto. Mentre si procedeva ai controlli, ad urne aperte, nel suo sguardo si leggeva l'incertezza per un futuro tutto da costruire. Ora - a pochi mesi dalle elezioni, che si terranno nella primavera 2012 - si può tracciare un bilancio che Malan definisce «decisamente positivo. Fare il sindaco significa sobbarcarsi tanti "mal di pancia", ma è un'esperienza istruttiva e formativa».

Coazze: le strade dei boschi finiscono in Procura per presunte irregolarità

Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

COAZZE - Le strade nei boschi sopra Indiritto, realizzate questa primavera dal Consorzio Grangetta, Bustera e Balmarolla (costituito ad aprile e convenzionato col Comune da maggio) sono oggetto di forti polemiche, perché - secondo alcuni proprietari, la minoranza consigliare e Pro Natura Torino - sono state realizzate in barba ai regolamenti e senza avvertire i proprietari. Polemiche velenose, anche perché del consorzio fa parte Gabriella Venturino, moglie del sindaco Paolo Allais.

“Lhi Martsà dal Bambin” a Oncino

Attesissimo mercatino di Natale domenica 27
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

ONCINO – Sarà questa la 7ª edizione dei "Lhi Martsà dal Bambin", i mercatini di Natale che ogni anno si svolgono ad Oncino l’ultima domenica di novembre, organizzati dall’associazione StellAlpina di Oncino in collaborazione con il Comune e la Comunità montana Valli del Monviso. Sono in programma per domenica 27 nel centro del paese, dalle 9,30 alle 18 proprio alla "Villa", il capoluogo, e non più nella borgata Serre, come avveniva gli scorsi anni.

Viaggio nel mondo delle cave

Bagnolo, indagine nella realtà dell'estrazione della pietra
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

BAGNOLO - Iniziamo questa settimana una serie di articoli riguardanti il settore dell’estrazione della cosiddetta "pietra di Luserna", un comparto economico molto importante per Bagnolo: ascoltando le varie voci in campo cercheremo di capire meglio la crisi che coinvolge anche le aziende che estraggono e lavorano la pietra, le prospettive future del mercato lapideo, quanto è determinante la concorrenza cinese in questo settore e cosa può fare il Comune per sviluppare ed aiutare le aziende.
Cominciamo questa nostra inchiesta con una panoramica generale sul settore.

Ritorna grande il Nizza Cavalleria

A Pinerolo arriveranno altri soldati, previsto il ritorno alla piena operatività
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Una buona notizia in mezzo a tante preoccupazioni per la chiusura di Tribunali, ospedali e aziende di ogni tipo. Il glorioso Nizza Cavalleria, il più antico reggimento a cavallo dell'esercito italiano di stanza a Pinerolo, non solo non verrà soppresso ma si rafforza. La conferma è arrivata lo scorso 18 novembre in occasione della cerimonia d'insediamento del comandante degli squadroni Esploranti, una figura di comando che era scomparsa dal 2002.

Cavalleria: sempre più operativa

Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Il Nizza Cavalleria sta ritornando alle capacità operative di un tempo. Dopo il pericolo, era il 2002, di veder conclusa la sua gloriosa storia, nella cerimonia di venerdì 18 novembre è stato insediato il nuovo comandante del gruppo squadroni. Ad aprile saranno circa quattrocento i militari di stanza alla Litta Modignani. (Foto Costantino)

Corrado Passera, Bibiana protesta

Lettera aperta al superministro
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Caro ministro Passera,
a leggere i giornali l'ottanta e rotti per cento degli italiani sarebbero soddisfatti del nuovo Governo Monti di cui lei è superministro, con delega allo Sviluppo ed alle Infrastrutture. Idealmente faccio parte di quell'ottanta per cento, con la speranza di non subire nei prossimi mesi cocenti delusioni.

Pericolo sulle case

Pomaretto, lavori attesi dal 2000
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

POMARETTO - Se ne parla come di un'opera urgente sin dall'alluvione dell'ottobre 2000. Il versante roccioso che incombe sul capoluogo di Pomaretto è instabile. Finalmente adesso la Giunta comunale ha approvato il progetto preliminare per renderlo più sicuro.
Dopo quel disastroso evento alluvionale, criticità dal punto di vista idrogeologico se ne evidenziarono tante. Numerosi gli interventi eseguiti, soprattutto nell'alveo e sulle sponde dei torrenti. Ingenti anche le somme spese o stanziate per interventi in corso d'opera o ancora in fase di programmazione.

Quei ladri… senza pudore

A caccia non solo di rame
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Ladri sfacciati e senza pudore, quelli che hanno colpito ancora una volta pur di assicurarsi un bottino di discreto valore. A Pinerolo nell'area industriale della Porporata i cacciatori di rame hanno portato via nei giorni scorsi 300 metri di cavo, sfilandolo con abilità come fosse un portafoglio dalle tasche del malcapitato.

A giudizio gli ex-amministratori di Assot?

Chiusura indagini
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

ORBASSANO - Pagati i debiti ai creditori, per gli ex-amministratori di Assot rimangono da risolvere i problemi con la giustizia: il sostituto procuratore Ciro Santoriello ha firmato nei giorni scorsi la chiusura delle indagini per la vicenda sulle irregolarità contabili del bilancio della società. Andranno a giudizio i cinque ex-amministratori dell’Agenzia per lo sviluppo del sud-ovest torinese? Viene loro contestato il reato di false comunicazioni sociali. Ma un'altra tegola cade sui vertici di Assot.

Si ridisegna la mappa delle scuole pinerolesi

Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Nel Pinerolese sta nascendo, seppure a fatica, la nuova mappa delle scuole inferiori. Dopo la conferenza di servizio del 16 novembre a Pinerolo si lavora adesso alacremente per giungere a delle decisioni condivise, così come ha chiesto l'assessore provinciale all'Istruzione Umberto D'Ottavio.
A Pinerolo è stata concessa la proroga di un anno per ridisegnare le sue presidenze in città, che ora sono sei, e nei dieci Comuni che gravitano attorno ad essa.

«Pracatinat come una prigione»

I profughi chiedono lavoro e contatto umano
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

FENESTRELLE - I 150 ospiti africani del Centro di soggiorno di Pracatinat dovranno aspettare fino a luglio 2012, poi inizieranno i colloqui necessari alle richieste di asilo.
Un tempo lunghissimo. Un'attesa esasperante, mentre rimangono isolati sui monti della Val Chisone, dalla quale non vedono sbocco.
Martedì, con "L'Eco" in stampa, era in corso una riunione in Regione per decidere se i profughi rimarranno nell'ex-sanatorio dell'alta valle, o se saranno trasferiti. Ma certo il cammino per dare loro la possibilità di integrarsi sarà ancora lungo.

Clemente Masserano inventore dimenticato

Un pinerolese tra i 150 che hanno fatto la storia dei brevetti
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Chi fu Clemente Masserano di Pinerolo? Non se lo ricorda nessuno, non gli è stata dedicata neppure una via in periferia. Eppure il pinerolese Clemente Masserano ha fatto la storia.
Di lui scrive Vittorio Marchis, autore del volume "150 (anni di) invenzioni italiane" (edizioni Codice, 29 euro). Masserano fu l'inventore de "l’Impulsoria", locomotiva a cavalli esposta nel Crystal Palace alla Great Exhibition di Londra del 1851. Fu forse anche il primo brevetto di un italiano registrato in America.

Mensa fresca, ma arriva da Vercelli

Dal 1° dicembre all'ospedale Agnelli parte la nuova gestione dei pasti
Mercoledì 23 Novembre 2011 - 00:00

Dal 1º dicembre all'ospedale "Agnelli" di Pinerolo si cambia! Il servizio mensa verrà preparato da una ditta esterna. La Alessio Spa di Vercelli si è infatti aggiudicata la mega gara per la gestione della ristorazione unica in tutta l'Asl To3, per un totale di circa 30 milioni di euro per cinque anni di servizio. Dal 1º dicembre, dunque, i pasti verranno preparati nelle sedi della società, quindi trasportati dentro ai carrelli e riscaldati a destinazione. Grande attenzione, assicura l'Asl To3, è stata posta alla qualità del cibo e alle esigenze di menu particolari.