Mercoledì 27 Maggio 2020Ultimo aggiornamento 23:30

Barge: bambino ustionato dall'acqua della pasta: fuori pericolo

Mercoledì 30 Maggio 2012 - 00:00

Un bambino di circa undici mesi è rimasto ustionato alla parte sinistra del corpicino (mano, braccio e parte del torace) dall'acqua bollente che la mamma aveva messo sul fuoco per cucinare. È accaduto nel pomeriggio di lunedì 28 in via Cave. La famiglia è di origine cinese. Il bimbo è stato elitrasportato all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino inSieme a un genitore.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L’Eco del Chisone: con l’emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo i insieme ce la faremo.

Paola Molino

Sostieni L'Eco, abbonati