Giovedì 13 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 12/08/2020 - 20:05

E domenica… pioggia di caramelle dai carri

Il 5 febbraio, l'attesa sfilata in pomeridiana con dieci gruppi
Mercoledì 1 Febbraio 2012 - 00:00

Pinerolo, è qui la festa! Ci aspetta un week-end da "ogni scherzo vale".
Il clou del Carnevale in città partirà proprio sabato 4 con l'arrivo alla stazione centrale delle maschere che fanno onore al cioccolatino piemontese per eccellenza, Gianduja e Giacometta. Alle 16,15 il corteo in pompa magna invaderà il municipio per ricevere le chiavi della città dal sindaco Eugenio Buttiero. Alle 16,30, le maschere verranno presentate ufficialmente nella sala rappresentanza del Comune e poi tutti in cima alla torre per salutare da lì il pubblico.
Dopo l'assaggio del sabato, domenica 5 ci sarà… l'abbuffata. Alle 14,30, da piazza Vittorio Veneto, prenderà il via l'attesissima sfilata dei carri allegorici che percorrerà molte vie e piazze del centro. Un momento di festa apprezzato soprattutto dai bambini che potranno godersi lo spettacolo di ben dieci allestimenti con figuranti-ballerini a scaldare gli animi. Per i gruppi che per molti mesi hanno lavorato alla costruzione del carro sarà l'occasione per mettere in mostra il frutto delle loro fatiche e - chissà? - magari ricevere il premio della giuria. La premiazione si svolgerà nella sede della Pro loco a Palazzo Vittone (piazza Vittorio Veneto) al termine della sfilata, alle 18,30. I vincitori riceveranno in dono anche un quadro della pittrice pinerolese Carla Bauducco.
Per informazioni, contattare Franco (Gianduja) Rivoiro al numero 0121 794.511. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino