Mercoledì 18 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 18:05

Bocce

La Perosina a tutta
Mercoledì 7 Dicembre 2011 - 00:00

Quando un incontro termina 18 a 2 come quello tra La Perosina-Forti e sani (Fossano) significa che siamo su due piani tecnici diversi. Sabato 3 infatti in piazza Abegg si è giocato  come, per divertirsi, usa fare il gatto quando incontra un topolino. Troppa la diversità delle forze in campo. I perosini rafforzano la propria posizione in classifica: terza piazza  da dividere con la Chierese e giovedì 8, con il recupero della 4ª giornata, i collinari torinesi se la vedranno con Forno, mentre Brb Ivrea attende la Voltrese e La Perosina visita Ferriera. Andata che si chiude a Chiavari, sabato 10. Lecito pensare positivo per un organico in cui ha ancora una volta spiccato la staffetta. Longo si è dimostrato cecchino sia nel tiro progressivo che nella partita a coppie, Carrera sbaglia assai poco Cavagnaro, ormai uno dei più bravi combinatisti e non solo. Pollice in su anche per Manzo, Melignano (bene nel tiro di precisione ma soprattutto nella terna). Sulla stessa lunghezza d'onda Carlevaro, Dante Amerio con Colle, il generoso Calvetti. (approfondimenti nell'edizione in edicola)