Domenica 17 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 12:50

Fenestrelle: protesta dei profughi ospiti di Pracatinat e bloccano la strada

Mercoledì 30 Novembre 2011 - 00:00

FENESTRELLE - Nella mattinata di lunedì 28 i profughi ospitati a Pracatinat hanno bloccato la Sp 172 poco a valle del Centro soggiorno per protestare contro la loro permanenza in valle. La strada di prima mattina è frequentata dagli operatori che lavorano nelle strutture, e la dimostrazione dei rifugiati non ha creato eccessivi disagi. Con una barriera improvvisata di pietre e piccoli tronchi, qualche cartello, slogan contro la situazione, canti e balli qualche decina di ragazzi hanno contestato l’isolamento forzato della loro condizione, la mancanza di lavoro e di soldi da mandare in aiuto nei Paesi d’origine e il cibo scadente.
Ospiti del Centro da maggio, dovranno aspettare fino a luglio per i colloqui in Questura. Sui volantini stampati in inglese, francese e italiano un vero e proprio appello a tutti gli immigrati nelle loro condizioni e alle persone solidali a sostenere i loro diritti. «Abbiamo lavorato bene – risponde sul posto il presidente Celeste Martina –, ma come anche detto nella riunione di martedì 23 con Regione e Prefettura, adesso si devono prendere delle decisioni». (approfondimenti nell'edizione in edicola)