Venerdì 22 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 15:53

Calcio: in testa a pari punti nel Campionato Promozione Cavour e Piscineseriva

Mercoledì 16 Novembre 2011 - 00:00

CAVOUR    0
V. MONDOVÌ    0

Cavour: Gilli, Re, Chiaussa, Ferrati M., Schina, Laganà, Signoretta, Savasta, Ferrati A., Corsaro (56’ Costantin), Malesani.
Virtus Mondovì: Giaccardi, Quaglia, Fresiadotta, Mellano, Curti, Viglione, Ferreri (54’ Daziano), Costamagna, Obbia, Jacu (86’ Salvatico), Grimaldi (71’ Dalmasso).

Pareggio casalingo per il Cavour contro l’ostica Virtus Mondovì, squadra ben messa sia a livello fisico (non a caso imbattuta), sia a livello prettamente difensivo (la migliore retroguardia del campionato). Il Cavour, orfano di Mollica, fatica a trovare spazio tra i 4 difensori ospiti. Il primo tempo scivola via con un paio di occasioni per Malesani e una per Alessandro Ferrati, schierato nell’inedito ruolo di punta centrale. Nel mezzo un presunto fallo di mano in area di Viglione viene ignorato dalla terna arbitrale. Nella ripresa è, invece, un altro Cavour. Al 55’ caparbio recupero di palla di Alessandro Ferrati che si trova a tu per tu con Giaccardi, ma calcia incredibilmente alto. Nel frattempo si infortuna anche Corsaro, che fa posto ad un buon Costantin. Ed è proprio il neo entrato ad obbligare l’estremo difensore cuneese alla deviazione in corner, imitato da Schina proprio sul susseguente angolo. Nel finale ancora un sospetto aggancio di Savasta in area, prima (86’) della botta out di Costantin. E ancora a Costantin, al 91’, capita il match ball su assist di Signoretta, ma il suo tiro termina alto sulla traversa. Va bene così: il Carmagnola sconfitto porta comunque i giallorossi al primo posto in classifica.

Simone Lorenzati



PISCINESERIVA    2
CIRIÈ ORBASSANO    0

PiscineseRiva: Urbano, Odino, Ladogana, Ramello (80’ Valenti), Mazzitelli, Pacifico, Arcuri, Pavanello (61’ Gatti), Martucci, Cioverchia, Zienna (46’ Maccarone).
Ciriè Orbassano: Berti, Mazzone A., Trombini, Firriolo, Forte (65’ Cagliostro), Messina, Cammarata (46’ Tenace), Eliseo, Accardo, Di Donato (52’ Mazzone), Maina.
Reti: 29’ Cioverchia, 64’ Martucci (P).

Con un gol per tempo la PiscineseRiva supera anche lo scoglio Ciriè Orbassano e si porta in vetta alla classifica. Biancorossi meno brillanti del solito, ma bravi a sfruttare le poche occasioni create. Nei primi minuti sono gli ospiti di Zago a mettere in mostra le giocate più interessanti, sfruttando la velocità di Maina sulle corsie laterali. Gli orbassanesi invocano anche il rigore per un paio di contatti sospetti nell’area piscinese, giudicati regolari da Lattanzio. Alla mezz’ora arriva però il vantaggio locale: Martucci spizza di testa per l’accorrente Cioverchia che si infila centralmente e indirizza la sfera alle spalle di Berti con un comodo piattone.
In avvio di ripresa arriva anche il raddoppio. Cioverchia questa volta suggerisce in profondità per Devis Martucci, abile e caparbio a superare di forza portiere e diretto marcatore prima di scaraventare in rete da due passi. Dal canto suo il Ciriè Orbassano non demorde e ci prova fino alla fine, ma trova sulla sua strada un attento Urbano. All’83’ l’estremo difensore vola a respingere il colpo di testa a botta sicura di Cagliostro.

Federico Giustetto