Mercoledì 18 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 18:05

Pinerolo: giro di prostituzione anche minorile: quattro romeni in carcere

Mercoledì 5 Ottobre 2011 - 00:00

Giovani ragazze, anche minorenni, costrette a prostituirsi. In alcuni casi picchiate, minacciate, violentate. Obbligate ad assumere cocaina per essere più disinibite. Da quanto hanno potuto appurare i Carabinieri del Nucleo operativo di Pinerolo erano almeno sette, tra i 17 e i 22 anni, quelle indotte alla prostituzione nella zona di Pinerolo. Tre erano minorenni. Dovevano lavorare in strada (anche lungo la Provinciale di Frossasco), o a casa dei clienti, anche a Sanremo e St. Vincent. Abitavano nelle case dei loro aguzzini a Bagnolo, Pinerolo e Torino, dove venivano sballottate frequentemente, ogni due o tre settimane. A loro dovevano consegnare almeno il 60 per cento dell'incasso. Alcune tutto, fino a 400-500 euro al giorno.� (approfondimenti nell'edizione in edicola)