Sabato 4 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 19:52

«La Giunta dica no alla centrale a biomasse»

Frossasco, al sindaco l'aut aut dell'associazione Progresso e sviluppo
Martedì 5 Luglio 2011 - 17:20

FROSSASCO - Sono passati due anni dall'insediamento dell’Amministrazione Cuccolo, che ha avuto il supporto, tra gli altri, anche dell’associazione Progresso e sviluppo. Un gruppo che è rimasto quasi nell’ombra ma che ora ha deciso con una lettera aperta di tornare a farsi sentire. E non solo per lodare.
«Riconosciamo all’Amministrazione attuale la realizzazione di importanti progetti quali l’acquisizione dell’ex-Cottolengo che sta già ospitando il nuovo ambulatorio infermieristico e l’installazione di impianti fotovoltaici su molti edifici comunali nonché la realizzazione del grosso impianto fotovoltaico in zona Bivio - scrivono -, ma è ora il momento di ricordare alla Giunta alcuni temi pressanti quali la viabilità, l’annoso problema dell'ex-Annovati e il necessario spostamento a valle del depuratore». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino