Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 15:54

Sorpresa in "sala": la colecisti non c'è più!

Con l'intervento si sarebbero dovuti togliere i calcoli dalla vescicola
Martedì 15 Marzo 2011 - 16:23

Avrebbe dovuto essere uno dei tanti interventi di routine in laparoscopia, tecnica in cui la Chirurgia dell'ospedale "E. Agnelli" di Pinerolo ha raggiunto livelli di eccellenza, invece: sorpresa, la cistifellea da cui si volevano asportare i calcoli non c'era più! Al paziente in questione, un pinerolese di 61 anni, la colecisti era stata asportata anni prima in un ospedale torinese, in seguito ad un terribile incidente stradale che aveva richiesto anche la resezione dello stomaco. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino