Lunedì 8 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 15:01

Niente più pensioni alle Poste di Abbadia

Tagli e rivoluzioni annunciate preoccupano soprattutto i residenti anziani
Martedì 8 Marzo 2011 - 17:06

Sconcerto e disappunto tra i residenti di Abbadia (e non solo) per l'annunciato ridimensionamento dei servizi nell'Ufficio postale di via Giustetto, a due passi dalla circonvallazione e nel cuore dell'area commerciale. A partire dal 1º aprile, infatti, la succursale di Poste italiane diverrà la sede specializzata per i servizi alle imprese, mentre passeranno in secondo piano (e alcuni saranno addirittura eliminati) i servizi ordinari per i cittadini. Spiega l'ing. Giovanni Rufrano, responsabile Direzione operazioni Country Nordovest: «Poste italiane necessitava di un Ufficio specializzato nei servizi per le imprese nel Pinerolese; è stata scelta la sede di Abbadia anche per una questione logistica, essendo dotata di ampi parcheggi. Per espletare le nuove funzioni saranno assunte quattro figure specializzate». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino