Venerdì 7 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 06/08/2020 - 23:15

Piossasco: duecento alloggi nel pioppeto nel centro storico di S. Vito?

Lunedì 6 Dicembre 2010 - 17:17

PIOSSASCO - Sorpresa nel sito Internet di "Sinistra ecologia libertà" di Piossasco (www.selpiossasco.it). Sotto il titolo "Cementificazione a Piossasco" si illustrano le intenzioni edificatorie dell'Amministrazione comunale (Pd, Si, Moderati) nella vasta area collinare, a valle del pregevole centro storico di S. Vito, racchiusa nelle vie Gorizia, S. Vito, Oberdan e Galvani. L'area è quella detta "il pioppeto", anche se pioppi non ci sono più. Scrive Sel: «Martedì 23 è stato presentato ai partiti di maggioranza la proposta di un Piano particolareggiato nell'enorme zona verde che vediamo andando a S. Vito. Il Piano prevede la costruzione di abitazioni di due piani per un totale di circa 200 nuovi alloggi». Sono allegate due foto aeree della zona, una delle quali presenta la possibile disposizione degli edifici. In più vi sarebbe una nuova strada perpendicolare a via Galvani che potrebbe sbucare in via S. Vito dopo Casa Emanuelli, due grandi parcheggi e un parco con un lato su via Gorizia. Gli edifici verso via Galvani potrebbero essere nove e tre potrebbero sorgere ai bordi di via Gorizia. Sel si chiede quale utilità avrebbe un parco senza alcuna attrattiva in un'area che non avrebbe alcuna utilità diretta per i piossaschesi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino