Giovedì 12 Dicembre 2019Ultimo aggiornamento 11:14

A Vigone, giovani in movimento

Nuova associazione promossa dal Comune
Mercoledì 10 Marzo 2010 - 18:02
Sabena: «Bisogna coinvolgere tutti» - Artero presidente

VIGONE - Il Comune è riuscito a mettere insieme i giovani. A fine febbraio è nata l’associazione "Gim Vigone" dove Gim sta per "Giovani in movimento", il cui statuto verrà registrato in questi giorni. Il suo compito sarà promuovere iniziative per i vigonesi nella fascia d’età dai 15 ai 35 anni. A presiederla è Alessandro Artero, 34 anni, con vice Fabio Ainardi, 21.

Il suo battesimo si terrà il 25 marzo, quando i componenti si presenteranno ai coetanei. Un passo indietro. Il 28 ottobre il Comune aveva tenuto una riunione al Museo del cavallo per incontrare i giovani. Nelle intenzioni del Municipio c’era la costituzione di un’associazione, ma i partecipanti alla riunione si erano mostrati divisi negli interessi e nelle passioni: chi lo sport, chi i cavalli, chi la musica…

A quell’incontro doveva seguirne un altro a distanza di un mese e mezzo, ma l’imminenza delle feste natalizie ha congelato la situazione. La svolta è arrivata a inizio 2010: «Ho costituito un tavolo di lavoro - illustra il percorso Roberto Sabena, assessore alle Politiche giovanili -. La prima volta eravamo in 6 o 7, poi siamo arrivati a venti, coprendo una fascia d’età dai 18 ai 35 anni. In quattro riunioni siamo riusciti a costituire Gim».

Marco Bertello

(continua)