Sabato 6 Marzo 2021Ultimo aggiornamento: 05/03/2021 - 23:17

Ex-Comprensorio vendesi

L'edificio del Comune di via S. Giuseppe
Venerdì 12 Marzo 2010 - 11:54
Per 3,5 milioni, saletta incontri compresa

L'ultimo piano del cosiddetto "fabbricato A", quello adiacente al tribunale, è occupato in larga parte dalla sala dell'ex-Comprensorio. Tutto l'edificio, parzialmente dedicato ad Uffici regionali e non, risulta sottoutilizzato. Molte le stanze vuote, di cui l'ampio salone rappresenta l'esempio più eclatante. In una città alla ricerca di spazi espositivi e aggregativi, l'ex-sede del Comprensorio, dotata di un moderno sistema di microfoni, impianto di registrazione e molti posti a sedere, nonché di una splendida travatura in legno e vista su Pinerolo vecchia, è attualmente vuota e poco sfruttata. Negli ultimi anni, a parte qualche corso serale, qui si sono svolte alcune sporadiche riunioni.

Oggi, però, il problema si è risolto da sé: l'edificio è in vendita.

Il suo prezzo di mercato, stabilito dal bando che ne assegna il valore, si aggira intorno ai tre milioni e mezzo di euro e fa parte delle proprietà comunali che saranno cedute "in cambio di patrimonio" all'impresa cui verrà assegnato il cantiere della nuova caserma dei Carabinieri (con alloggi annessi). La vendita degli edifici non basterà a far guadagnare al Comune i 7,4 milioni necessari: la differenza andrà colmata con il "leasing costruendo", che prevede l'assunzione di un mutuo ed il pagamento dei ratei a lavori ultimati. Trascorsi sei anni - sempre che il ministero mantenga gli accordi - ,l'Amministrazione riceverà un affitto da 300mila euro l'anno.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino