Dove proseguire gli studi?

Per gli studenti l'interrogativo è quanto mai attuale

I ragazzi del 1996 stanno scegliendo in questi giorni il loro futuro scolastico: in uscita dalla terza media, devono indirizzarsi verso gli studi superiori che più si confanno ai loro interessi e alla loro indole. "L'Eco Mese" di febbraio, in edicola in questi giorni, ha parlato con loro. Il dossier in primo piano, curato da Gian Vittorio Avondo, Laura Minolfi e Tonino Rivolo ha poi introdotto il tema della riforma della scuola secondaria, appena varata dal ministro Maria Stella Gelmini.

Una drastica riduzione degli indirizzi, dai licei ai professionali, caratterizza i percorsi ridisegnati dalle nuove norme varate dal Governo. La sforbiciata sembra agevolare chi deve scegliere, ma le perplessità e le incertezze degli studenti spesso rimangono, soprattutto perché materie e orari non sono ancora del tutto definiti.

Per aiutare gli studenti ad orientarsi, in vista delle iscrizioni alle superiori che inizieranno il 26 febbraio, su "L'Eco Mese" è stata tracciata una mappa dettagliata degli istituti pinerolesi con i corsi in attivazione per le classi prime a partire da settembre e con la loro offerta formativa, completata su queste colonne dalle ultime novità in materia.

di T. Rivolo
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino