Edizione 16 del 18/04/2012

«Quel sindaco ci minaccia»

«Qualsiasi cosa in pubblico farai sarai denunciato perché questa è una questione privata tra noi. Non ti pensare che non ti posso scatenare il mondo su di te. Vai a fare in c…, preparati con la Finanza». Un sms, spedito poco dopo mezzogiorno del 18 dicembre, che lascia poco spazio all'equivoco.