Venerdì 5 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 15:07

Orbassano: tre milioni di euro per rendere più competitivo il Sito Interporto a livello europeo

Orbassano: tre milioni di euro per rendere più competitivo il Sito Interporto a livello europeo
Giovedì 28 Gennaio 2021 - 12:51

Oltre tre milioni di euro per rendere più competitivo a livello europeo il terminale intermodale dell'Interporto di Orbassano, gestito da Sito spa, società partecipata dalla finanziaria della Regione Piemonte Finpiemonte, Socotras e Mercitalia Logistics. È stata firmata la Convenzione tra la società Interporto e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la realizzazione di un pacchetto di lavori per 3 milioni e 135mila euro destinati all’ammodernamento e all’adeguamento agli standard europei del terminale intermodale. «L’interporto è un’infrastruttura a cui guardiamo con grande attenzione – dice l’assessore ai Trasporti e Infrastrutture della Regione Piemonte Marco Gabusi -. Siamo molto soddisfatti di questo progetto che conferirà alla piattaforma logistica un ulteriore grado di appetibilità a livello internazionale». Il progetto prevede una serie di opere di tipo civile e ferroviario, tese ad allungare tutti i binari operativi del terminal e aumentare e qualificare una vasta porzione di superfici oggi inutilizzate per lo stoccaggio delle Unità di Trasporto Intermodali. «L’obiettivo – spiega il  presidente dell’Interporto Giovanni Battista Quirico - è di predisporre il comprensorio interportuale di ulteriori dotazioni di infrastrutture alla grande sfida dell’allargamento dei flussi di combinato terrestre ma anche all’allungamento delle banchine del sistema della portualità ligure».

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino