Lunedì 8 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 11:47

Giro d'Italia, Osasco: che accoglienza al passaggio di Jacopo Mosca!

Giro d'Italia, Osasco: che accoglienza al passaggio di Jacopo Mosca!
Sabato 24 Ottobre 2020 - 13:27

Accoglienza partecipata ad Osasco per il passaggio dello sportivo di casa, Jacopo Mosca. Eccolo, con il numero 196, a ricevere gli incitamenti dei suoi compaesani, quelli che hanno sempre sostenuto il tenace corridore oggi in forza alla Trek. Prima di raggiungere Sestriere, non potevano mancare i famigliari che tanto animano il Fan Club Jacopo Mosca, quindi le autorità, in primis il sindaco Miglio, e le associazioni. Dimostrazione di quanto le due ruote possano produrre aggregazione, anche se in un’annata che invita al tassativo rispetto delle regole anti-Covid. Striscioni per Mosca esposti sia alle rotatorie d’ingresso e sia sulla Torre del Municipio. Una visita parenti per il compagno di squadra e uomo fidato di Vincenzo Nibali. Ieri l’osaschese è stato autore di una encomiabile fuga conclusa con il terzo posto ad Asti.

foto Arnoul
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino