Martedì 4 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 03/08/2020 - 19:20

A Torino si proietta “Ghiaccio”, girato a Pinerolo e Torre Pellice

A Torino si proietta “Ghiaccio”, girato a Pinerolo e Torre Pellice
Martedì 21 Luglio 2020 - 15:19

Questa sera, martedì 21, viene proiettato in anteprima regionale “Ghiaccio”, il film di Tomaso Clavarino girato tra Pinerolo e Torre Pellice

 

La proiezione fa parte del Glocal Film Festival, diretto da Gabriele Diverio e organizzato dall’Associazione Piemonte Movie. È il primo tra i festival torinesi a tornare dal vivo, dopo aver dovuto sospendere il calendario lo scorso marzo. 

 

“Ghiaccio” viene proiettato alle 21,30 al cinema “Cap10100” (a Torino in corso Moncalieri 18). La pellicola, prodotta da Tommaso Caroni e con le musiche di Paolo Spaccamonti, segue la vicenda di sei giovani fuggiti dall’Africa e arrivati in Val Pellice, che hanno trovato un motivo di riscatto e speranza nel curling. 

 

Alle 20,30 il film sarà introdotto da un aperitivo e da una conversazione con Tomaso Clavarino e Tommaso Caroni.

 

Il film è in concorso per la sezione “Panoramica Doc” del festival. I 6 film che partecipano al Glocal sono stati selezionati tra 31 lavori in gara, tra i migliori realizzati nel 2019 da registi o case di produzione piemontesi, o girati in location della regione. Il premio in palio da una versione del Torèt, simbolo della città di Torino, realizzata per il festival da “I Love Toret”.

 

Inoltre 8 esercenti del circuito Movie Tellers premieranno la migliore opera con il Premio Distribuzione, che porterà il vincitore in tour nelle sale aderenti.

 

Proiezione e aperitivo 10 euro. Prenotazione consigliata. Info: www.piemontemovie.com.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino