Mercoledì 23 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 10:00

Sci: le azzurre in arrivo al Colle da Artesina e le francesi da Bardonecchia

Sci: le azzurre in arrivo al Colle da Artesina e le francesi da Bardonecchia
Giovedì 16 Gennaio 2020 - 12:27

Le piste del Piemonte, in vista delle gare della Coppa del Mondo di sci alpino a Sestriere nel week end, stanno contribuendo a rendere lo spettacolo del Circo Bianco ancora più bello e coinvolgente per la Regione. La Valanga rosa è infatti salita ad inizio sttimana ad Artesina e l'Avalanche française a Bardonecchia per affinare le ultime fasi della preparazione. Con gli allenamenti delle gigantiste italiane che si esauriranno in queste ore sulla pista Mirafiori di Artesina e quelli delle squadre nazionali francese, norvegese, svizzera, finlandese e spagnola sulla 25 del Melezet a Bardonecchia, si avvicina così il grande momento di sabato 18, giorno in cui, dopo quattro stagioni, finalmente tornerà la Coppa del Mondo a Sestriere.

Sulla pista del comprensorio del Mondolé Ski si sono allenate Sofia Goggia, Federica Brignone, Marta Bassino, Karoline Pichler, Francesca Marsaglia, Laura Pirovano e Valentina Cillara Rossi. Le azzurre hanno conquistato dall’inizio della stagione otto podi, la metà dei quali opera di Federica Brignone, con due vittorie nel Gigante di Courchevel e nella Combinata di Altenmarkt e altrettanti secondi posti a Killington e Sankt Moritz. Marta Bassino ha vinto a Killington ed è arrivata seconda a Lienz e terza ad Altenmarkt. La campionessa olimpica di Discesa, Sofia Goggia, ha invece vinto il Super-G di Sankt Moritz e ha ritrovato buone sensazioni proprio sulla “Mirafiori” di Artesina. A Bardonecchia le prime ad arrivare sono state invece le francesi: Coralie Frasse Sombet, Clara Direz, Romane Miradoli e Jennifer Piot.

In queste ore, le varie squadre stanno raggiungendo il Colle per le prove "vere" in pista. Mancherà purtroppo la gigantista transalpina più titolata, Tessa Worley, recentemente operata in artroscopia ad un ginocchio e impossibilitata quindi a cercare di replicare il successo del dicembre 2016 a Sestriere.

Nella foto le Gigantiste azzurre in partenza per Sestriere.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino