Martedì 26 Maggio 2020Ultimo aggiornamento: 25/05/2020 - 21:16

Beinasco: colpisce il fratello con una scure durante una lite, arrestato

Beinasco: colpisce il fratello con una scure durante una lite, arrestato
Mercoledì 5 Giugno 2019 - 22:41

È finita con un colpo di scure sferrato ad un fianco e un arresto la lite tra due fratelli, degenerata l'altro giorno per futili motivi. A scatenare l'aggressore, che abita a Borgaretto nello stesso palazzo del fratello, sembra sia stata una bolletta non pagata. Il diverbio, nato per una banalità, è sfociato rapidamente tra le mura domestiche. Il 50enne ha perso la testa e si è presentato con una tanica di benzina e una scure: "Ora ti do fuoco", ha urlato mentre spaccava furiosamente suppellettili e mobili dell'abitazione. Il fratello ha tentato di fermarlo ed è stato colpito con un fendente al fianco. Una lesione fortunatamente non grave, guaribile in sette giorni. I carabinieri arrivati sul posto hanno bloccato l'aggressore e arrestato con l'accusa di minacce aggravate e lesioni aggravate. Il fratello, prima di essere portato via dai carabinieri, si è scusato per aver perso la testa.

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L’Eco del Chisone: con l’emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo i insieme ce la faremo.

Paola Molino

Sostieni L'Eco, abbonati