Martedì 17 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 8:05

Rivalta: antico cascinale donato al Comune, diventerà una casa per social housing

Rivalta: antico cascinale donato al Comune, diventerà una casa per social housing
Mercoledì 15 Maggio 2019 - 11:52

È stato donato alla Città di Rivalta, per volontà degli eredi, uno storico immobile di proprietà della famiglia Camosso. Si tratta di un antico cascinale sito in pieno centro storico, in via Griva 49, disposto su due piani di circa 100 mq ciascuno, con una porzione di tettoia, un cortile e un terreno di pertinenza. L’accettazione della donazione avverrà nel prossimo consiglio comunale del 30 maggio: «L’immobile - spiega il sindaco Nicola De Ruggiero - è di proprietà di Beniamino Rolando Ambrosi, residente negli Stati Uniti e unico erede di Maria Eugenia Camosso che riposa dal 4 febbraio nel cimitero di Rivalta. La Camosso pur avendo speso la sua vita lontana da Rivalta, non ha mai dimenticato le sue radici e con questo gesto ha voluto dimostrare il suo attaccamento alla nostra città». Della casa di famiglia, utilizzata soprattutto nei mesi estivi, se ne sono occupati per circa quarant'anni amici di famiglia. Casa Camosso, come auspicato nelle lettera di donazione, sarà destinata a uso sociale “in relazione ai bisogni e alle domande della comunità, per trasmettere i valori a cui si sono sempre ispirate la storia e la vita della famiglia Camosso”. Obiettivo che è stato prontamente accolto dal primo cittadino: «Dopo la ristrutturazione adibiremo l’abitazione a social housing per accogliere diverse tipologie di persone, dagli anziani ai giovani studenti», conclude il primo cittadino.

eli. ca.