Giovedì 16 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 17:47

Bibiana: canale comunale, l'acqua è in arrivo

Bibiana: canale comunale, l'acqua è in arrivo
Giovedì 7 Marzo 2019 - 12:58

Il canale comunale, a valle dell'impianto di depurazione, continua ad essere inquinato e puzzolente. Le cause sono molteplici: il prolungato periodo di siccità, la presa irrigua dal torrente Pellice danneggiata dall'ultimo alluvione, e l'impianto di depurazione ormai vetusto. «In effetti l'impianto è vecchio, ma è continuamente monitorato dai nostri tecnicici - fanno sapere dall'Acea -. Inoltre le vasche esistenti erano state progettate per un'utenza di 2.000 abitanti, ora Bibiana ne conta mille in più». I lavori per la realizzazione di nuove vasche di depurazione sono fermi, la ditta che le stava costruendo è fallita. Un po' di "sollievo" dovrebbe comunque arivare nei prossimi giorni: ieri, mercoledì 6, sono infatti iniziati i lavori nell'alveo del Pellice per rimettere in funzione la presa che porterà una maggiore quantità d'acqua nel canale. Ulteriori approfondimenti su L'eco in edicola, diponibile anche in versione digitale.

g.f.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino