Lunedì 25 Marzo 2019Ultimo aggiornamento: 24/03/2019 - 19:33

Imprigionato nel fango del Sangone, salvato con l’elicottero dei Vigili del fuoco

Imprigionato nel fango del Sangone, salvato con l’elicottero dei Vigili del fuoco
Sabato 5 Gennaio 2019 - 16:41

Attimi di tensione, oggi pomeriggio nei pressi di Cave Sangone tra Rivalta e Beinasco. Un uomo di 62 anni è affondato nel fango fino al torace e nonostante i tentativi non riusciva più a liberarsi. Sul posto sono Intervenuti i soccorritori con l’elisoccorso dei Vigili del fuoco che ha calato un verricello e recuperato il 62enne. I sanitari lo hanno trasportato al San Luigi di Orbassano. Ricoverato per un principio di ipotermia, è in buone condizioni. L’allarme è scattato intorno alle 14.15. Dai primi accertamenti, pare che l’uomo abbia cercato di guadare il torrente Sangone per tornare a casa dopo essere scivolato da un terrapieno.

pa. pol.