Lunedì 25 Marzo 2019Ultimo aggiornamento: 24/03/2019 - 19:33

Corteo No Tav a Torino: il sindaco di Pinerolo tra i 70mila di piazza Castello

Corteo No Tav a Torino: il sindaco di Pinerolo tra i 70mila di piazza Castello
Sabato 8 Dicembre 2018 - 16:49

Piazza Castello sembra non bastare per ospitare i partecipanti alla manifestazione No Tav in corso a Torino: il corteo sta finendo di confluire in piazza per ascoltare gli interventi di sindaci italiani e francesi e leader del movimento. Tra i 70mila stimati dagli organizzatori, è intervenuto con la fascia tricolore, come aveva annunciato, anche il sindaco di Pinerolo Luca Salvai.

 

Il sindaco di Susa Sandro Plano ha definito la piazza «fantastica, vitale e allegra» e ha aggiunto: «Da 30 anni discutiamo del progetto e siamo sempre allo stesso punto. La linea merci non è satura, e il treno ad alta velocità c'è già. Qui si manifesta il disagio. Non sappiamo quale modello di sviluppo vogliamo».

 

Per i sindaci francesi  «l'opposizione al progetto in Francia è molto ampia, diversificata e forte. Noi l'analisi costi e benefici l'abbiamo già fatta e riteniamo che sia uno spreco di denaro pubblico a vantaggio delle lobby». In piazza non si sono visti, invece, i "gilet gialli", protagonisti delle durissime proteste francesi dei giorni precedenti.

 

Luca Salvai, sindaco di Pinerolo

 

Lucia Sorbino
Alberto Maranetto