Ferrovie: ancora treni bloccati e nuovi disagi

Venerdì 22 Dicembre 2017 - 09:09

Di male in peggio per gli sventurati pendolari pinerolesi che neppure per Natale riescono ad ottenere un servizio efficiente da Trenitalia. Anche questa mattina nuovi (pesantissimi) disagi: il treno delle 8,16 da Pinerolo direzione Torino, di fatto è rimasto ai blocchi di partenza. "Dicono che la linea è bloccata, ma non abbiamo avuto nessuna informazione ufficiale - denuncia una pendolare che, come tanti, ogni mattina si reca a lavorare nel capoluogo piemontese -. Ho preso un autobus, dovendo lottare per poterci entrare perchè le Ferrovie non garantiscono più mezzi sostitutivi". Una situazione intollerabile e che non solo non migliora, "ma pare in costante peggioramento". Solo più tardi si è avuta notizia dell'incidente avvenuto questa mattina al passaggio a livello di Vinovo, nei pressi dell'Ippodromo, quando un treno ha travolto un auto bloccata sui binari e per fortuna senza nessuno a bordo. In ogni caso, anche quando non si verificano fatti così eccezionali (di cui peraltro le Ferrovie dovrebbero preoccuparsi di dare notizia ai propri utenti), ritardi e soppressione di mezzi sono all'ordine del giorno. Solo ad inizio settimana, si è ripetuto lo stesso copione. Pare incredibile voler puntare sull'Alta velocità, quando nemmeno l'ordinaria amministrazione dei trasporti viene garantita, come sarebbe sacrosanto diritto di tutti i cittadini. Ancor più quelli che si spostano non per diletto, ma per lavoro.

Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino