Giovedì 6 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 14:15

Orbassano piange la scomparsa del cardinale Martini

Venerdì 31 Agosto 2012 - 17:09

Tappe frequenti, quelle del cardinal Carlo Maria Martini, nella “sua”Orbassano. Una città che l’ha visto crescere e che ora commossa lo ricorda. A partire dai fedeli della chiesa parrocchiale di “San Giovanni Battista”, in piazza Umberto I, dove da giovane l’arcivescovo emerito di Milano occupava sempre il solito banco. Legami saldi e visite frequenti, anche presso la tomba di famiglia del cimitero orbassanese. La famiglia del papà del cardinale Martini era di Orbassano. Qui aprì anche una fabbrica di mattoni e venne in paese nelle vacanze o in tempo di guerra come sfollato da Torino.

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino