Sabato 4 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 12:30

E la Valpe seduce anche Taggart Desmet

Hockey ghiaccio: un altro ingaggio sensazionale, per un attacco stellare
Martedì 5 Luglio 2011 - 17:46

C'era solo un giocatore più adatto di Huddy a fare il "Desmet" a fianco di Sirianni: Taggart Desmet, quello vero. E così, la Valpe ha ingaggiato pure lui, mostrandosi - agli occhi dell'Italia hockeystica - la regina del mercato.
"Titolo" pericoloso, quello estivo, perché impegna e non conta nulla. Le squadre vincenti hanno bisogno di un'anima, oltre che di grandi nomi. Però, ragazzi: sottostimare l'incredibile valore dell'organico che la triade Ellis-Francella-Cogno sta allestendo, beh, sarebbe da pazzi!
Taggart Desmet, l'ultimo colpo, è un centro di 186 centimetri per 93 chili, originario dell'Alberta (Canada). Un elemento di valore provato, in Europa: recordman di punti in Olanda (136, con i Tilburg Trappers, nel 2008/09!), nelle ultime due stagioni ha ammaliato Brunico con 52 reti e 103 assist in 103 partite. Quasi un quinto dei suoi gol italiani (10) li ha rifilati alla Valpe; se si considera che Rob Sirianni ne ha siglati 12 ai soli portieri torresi, ecco perché avere la coppia Desmet-Sirianni in biancorosso anziché contro risulta salutare. E il primo, ne siamo certi, saprà presto conquistare quella parte di tifosi torresi che - nella semifinale contro il Val Pusteria - l'hanno bersagliato con simpatici sfottò, in replica a un suo atteggiamento un po' troppo istrionico in una partita disputata a Brunico. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino