Lunedì 21 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 13:00

Mense e pc: «Ci aiutino i genitori»

"L'Eco Mese" e "L'Eco" tra i banchi di scuola dopo la riforma
Martedì 16 Novembre 2010 - 16:23

"L'Eco Mese", nel numero di novembre appena uscito in edicola, ha focalizzato l'attenzione sulla scuola di oggi, alle prese con una riforma mal digerita. E così - dall'inchiesta di Marco Bertello, Sefora Pons e Tonino Rivolo - emergono la pluriclasse di montagna che rischia la chiusura o la mensa che deve ricorrere alle mamme per l'assistenza. Un rappresentante d'istituto si chiede: «Dove stiamo andando?».
Anche la cronaca settimanale, su "L'Eco del Chisone", offre casi paradossali legati alla scuola. Alle elementari di S. Secondo sono in "panne" i personal computer, ma mancano i soldi per ripararli. L'istituto si appella perciò ai genitori: «Se tra voi c'è qualche tecnico, ci aiuti».
L'assessore provinciale all'Istruzione Umberto D'Ottavio, dal canto suo, annuncia: «Proporremo per il prossimo anno che l'Alberti di Luserna S.G. si unisca col Porro di Pinerolo. L'intenzione è assegnare una sezione di liceo scientifico a Luserna». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino